+39.02.890.52.694

Lampade Lumi Anni 50

Cerchi Lampade Lumi Anni 50? Consulta il nostro catalogo nel Menu e sfoglia fra i prodotti disponibili in questo momento.

Oppure Chiamaci al numero +39.02.890.52.694 per chiederci informazioni 



Lumi nasce nel 1944 con la missione di ideare e realizzare apparecchi di illuminazione esclusivi, di gran classe e qualità, destinati ad un pubblico attento e con gusti estremamente raffinati. L'azienda sceglie le migliore materie prime con sapienti accostamenti indispensabili a valorizzare ogni progetto prodotto, e le lavorazioni sono completamente manuali, con finiture pregiate curate pezzo per pezzo, con una meticolosa accuratezza. Diversi grandi designer lavorano per l'azienda, uno fra tutti il designer di illuminazione italiano Oscar Torlasco, il quale lavora per la maggior parte della sua carriera propro per Lumi. Particolarmente attivo durante gli anni '50 e '60, i progetti di illuminazione di Torlasco, che includono applique, lampade da terra, lampadari e lampade da tavolo, diverse presenti sul nostro catalogo, utilizzano spesso acciaio industriale cromato insieme a materiali di lusso come marmo, cristallo e ottone. I suoi design eclettici spaziano dallo stile industriale e Space Age, all'Art Déco italiano, e l'uso di lenti in vetro ottico è considerato il segno distintivo di Torlasco. Nel 1959, viene premiato con un Compasso d'Oro per il suo lampione Genova 4053 (1959). Un'altra lampada noto disegnata sempre per lumi nel 1955 è il modello 577, una lampada da tavolo in ottone e metallo, a luce orientabile e circoscritta, provvista di lente ottica. Il diametro del fascio luminoso si regola avanzando o arretrando la posizione della lampadina. Altri grandi nome del design italiano lavorano per Lumi in quegli anni, tra i più celebri ricordiamo Nanda Vigo e Gio Ponti. Tra le lampade di maggior pregio, i modelli 575 e 576, i quadri luminosi in ottone disegnate proprio da Gio Ponti.  


Avanguardia Antiquaria è un luogo di ricerca sul tempo: una Galleria e spazio espositivo a Milano per opere d’arte, di antiquariato, modernariato e design del XX secolo.

La Galleria nasce nel 2005 dall'idea di far coabitare, nello stesso ambiente oggetti nati in luoghi e tempi diversi, è infatti uno spazio dove Stefano Vitali affianca alla sua continua ricerca di pezzi di antiquariato, art dèco e vintage design del Novecento, una profonda dedizione all'arte contemporanea, ospitando periodicamente mostre, personali e collettive, di artisti contemporanei; tra i tanti sempre presenti in Galleria le opere di Marcello Chiarenza, Giovanni Cerri, Antonino Negri, Fausto Rossi  e Silvia Levenson. Questo continuo dialogo tra narrazione del passato e ricerca artistica attuale è il fil rouge che ha dato vita all'ossimoro "Avanguardia Antiquaria".

All'eclettico spazio espositivo si affianca inoltre il laboratorio di conservazione e restauro di mobili antichi, dipinti, ceramiche e dorature che Stefano Vitali segue con altrettanza attenzione e precisione, operando da più di 25 anni nel settore. 

 

“Non ci sono bei pensieri senza belle forme, e viceversa.”      

(G. Flaubert)        

 

 
Alcuni degli oggetti trattati: sedute, poltrone,divani, daybeds, tavoli , tavolini , lampade, applique, piantane, lampadari, armadi, sideboard, consolle, scrivanie, specchiere, complementi, cornici
Siamo specializzati in: Vintage, Antiquariato, Modernariato, Design, Design Milano, Interiors, Interior Design, Restauro, Midcentury Furniture, Arte Contemporanea

Epoche: ANNI 20 - ANNI 30 - ANNI 40 - ANNI 50 - ANNI 60 - ANNI 70 - ANNI 80
Aziende / Marchi: Feal, Cassina, Formanova, Acerbis, Bernini, Tecno, Poltrona Frau, Herman Miller, Flos, Lumi, Stilnovo, Fontana Arte, Stilux, Luxo, Philips, Arredoluce, O-Luce