+39.02.890.52.694

Mobili Carlo Rava Anni 50

Cerchi Mobili Carlo Rava Anni 50? Consulta il nostro catalogo nel Menu e sfoglia fra i prodotti disponibili in questo momento.

Oppure Chiamaci al numero +39.02.890.52.694 per chiederci informazioni 



Carlo Enrico Rava, architetto (Cernobbio 1903 - Milano 1986) fu uno dei fondatori del Gruppo Sette, «comunemente indicato come la prima cellula del movimento razionalista italiano». Nel 1931, con Sebastiano Larco, abbandonò il gruppo e quegli orientamenti culturali, per aderire al RAMI (Raggruppamento architetti moderni italiani) fondato dal sindacato fascista architetti. Tra le sue opere, firmate con S. Larco, sono da ricordare il padiglione della Fiera di Tripoli (1927); il progetto del palazzo per uffici, presentato alla III Biennale di arti decorative e industriali (Monza, 1927); le tipologie di "Casette in serie", presentate alla I Esposizione italiana di architettura razionale (1928). Le opere e gli arredi posteriori al 1931 si caratterizzano per l'imitazione e il recupero di elementi tradizionali mediterranei sovrapposti a soluzioni compositive generali di matrice "razionalista". Per gli editori Görlich e Vallardi realizzò, dagli anni Quaranta alla fine degli anni Sessanta, una serie di volumi sull’arredamento e la scenografia; studiò con particolare attenzione gli apparati scenici teatrali e in specie quelli scaligeri, curando i cataloghi di mostre sul tema. All'interno dei volumi sull'arredamento riporta una svariata quantità di arredi da lui disegnati: tavoli, tavolini, consolle, sedute.  In catalogo proponiamo un'elegante consolle degli anni 50, proveniente dal famoso hotel Trinacria di Palermo. Dal 1951 alla prima metà degli anni Sessanta diresse inoltre Prospettive, rivista di arredamento, decorazione, architettura e scenografia.

 


Avanguardia Antiquaria è un luogo di ricerca sul tempo: una Galleria e spazio espositivo a Milano per opere d’arte, di antiquariato, modernariato e design del XX secolo.

La Galleria nasce nel 2005 dall'idea di far coabitare, nello stesso ambiente oggetti nati in luoghi e tempi diversi, è infatti uno spazio dove Stefano Vitali affianca alla sua continua ricerca di pezzi di antiquariato, art dèco e vintage design del Novecento, una profonda dedizione all'arte contemporanea, ospitando periodicamente mostre, personali e collettive, di artisti contemporanei; tra i tanti sempre presenti in Galleria le opere di Marcello Chiarenza, Giovanni Cerri, Antonino Negri, Fausto Rossi  e Silvia Levenson. Questo continuo dialogo tra narrazione del passato e ricerca artistica attuale è il fil rouge che ha dato vita all'ossimoro "Avanguardia Antiquaria".

All'eclettico spazio espositivo si affianca inoltre il laboratorio di conservazione e restauro di mobili antichi, dipinti, ceramiche e dorature che Stefano Vitali segue con altrettanza attenzione e precisione, operando da più di 25 anni nel settore. 

 

“Non ci sono bei pensieri senza belle forme, e viceversa.”      

(G. Flaubert)        

 

 
Alcuni degli oggetti trattati: sedute, poltrone,divani, daybeds, tavoli , tavolini , lampade, applique, piantane, lampadari, armadi, sideboard, consolle, scrivanie, specchiere, complementi, cornici
Siamo specializzati in: Vintage, Antiquariato, Modernariato, Design, Design Milano, Interiors, Interior Design, Restauro, Midcentury Furniture, Arte Contemporanea

Epoche: ANNI 20 - ANNI 30 - ANNI 40 - ANNI 50 - ANNI 60 - ANNI 70 - ANNI 80
Aziende / Marchi: Feal, Cassina, Formanova, Acerbis, Bernini, Tecno, Poltrona Frau, Herman Miller, Flos, Lumi, Stilnovo, Fontana Arte, Stilux, Luxo, Philips, Arredoluce, O-Luce